Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
 
 
Dolomites.Life.Hotel
 

Via ferrata Marino Bianchi

Cristallo di Mezzo, 3154 m – Gruppo del Cristallo

Dolomiti Ampezzane
Difficoltà tecniche della ferrata: difficile
Valutazione complessiva del percorso: media complessitá
Tipologia del percorso: 95 % cavo d’acciaio, 5 % scale
Tempo complessivo: ca. 3 ½ ore
Dislivello salita e discesa, rispettivamente: 250 m
Tempo d‘accesso: attacco direttamente a fianco della stazione a monte della funivia
Tempo per la ferrata: ca. 3 ½ ore (compresa la discesa lungo la ferrata) – 250 m di dislivello in salita e discesa
Orientamento: nordovest
Cartine: TABACCO, foglio 03, Cortina d’Ampezzo


Difficoltà e informazioni generali:
ferrata in parte molto esposta; una fenditura molto ripida e a strapiombo nel terzo tratto superiore richiede forza e abilità (specialmente nella discesa). Due scale molto esposte facilitano i gradoni gialli della parete a strapiombo. Le vecchie funi d’acciaio sono state sostituite solo da poco, assicurando separatamente i punti più diffi cili del percorso della salita e della discesa per evitare code. Data l’esposizione a nord e l’altezza della ferrata, all’inizio dell’estate è possibile trovare ancora residui di neve vecchia.


Accesso stradale e punto di partenza:
da Cortina d’Ampezzo sulla strada per Passo Tre Croci fi no al parcheggio presso la stazione a valle della seggiovia Son Forca. Ascesa con la seggiovia al Rifugio Son Forca e poi con la cabinovia per Forcella Staunies.


Accesso:
dalla stazione a monte (2918 m) in un paio di minuti si arriva al Rifugio Lorenzi. La ferrata inizia direttamente presso il terrazzo del rifugio.


Informazioni
sul percorso:
interessante giro di vetta lungo la cresta nord-ovest del Cristallo di Mezzo con comoda salita in cabinovia; ferrata molto varia con passaggi esposti e brevi contro salite. Se il tempo è incerto (temporali, pioggia, neve) è richiesta grande attenzione, dato che la discesa si effettua lungo la ferrata (il traffico in senso contrario, spesso molto forte, comporta un ulteriore dispendio di tempo!). La salita viene volentieri combinata con la breve variante del sentiero attrezzato Ivano Dibona.


Caratteristiche e dettagli tecnici:
ferrata in parte decisamente impegnativa, totalmente assicurata con funi d’acciaio e scale.


Discesa:
lungo la ferrata.
Via ferrata Marino Bianchi
 
 
 
 
Vai alla lista
 

 
 
Sesto - Il "paese delle Tre Cime" in estate
Sesto - Il "paese delle Tre Cime" in estate
 
Sesto - Il "paese delle Tre Cime" in estate
 
Sesto - Il "paese delle Tre Cime" in estate
 
Sesto - Il "paese delle Tre Cime" in estate
 
 
Vedi le foto
Richiesta d'informazioni o prenotazione online

Inviateci una richiesta d'offerta non vincolante oppure prenotate la vostra camera direttamente online.

 
 
2 adulti
 
 Prenota online  Richiedi ora 
Fai un regalo
Basterà compilare questo voucher e prepararsi alle gioie di una vacanza.
Buono